Coda di Volpe Brut MONTEMILETTO – TENUTA DEL MERIGGIO

Di un colore giallo paglierino luminoso, perlage fine; al naso è intenso con note di frutta esotica (papaya, mango, pompelmo), arricchite da una lieve sensazione di vaniglia; in bocca è secco e fresco, con ritorni agrumati e minerali, e una buona persistenza aromatica sul finale.

11,00

Carrello

Descrizione

Di un colore giallo paglierino luminoso, perlage fine; al naso è intenso con note di frutta esotica (papaya, mango, pompelmo), arricchite da una lieve sensazione di vaniglia; in bocca è secco e fresco, con ritorni agrumati e minerali, e una buona persistenza aromatica sul finale.

Siamo in Irpinia, caratterizzata da una varietà paesaggistica eterogenea, progettata da montagne, colline, valli e altipiani. Il territorio ha un’identità forte e unica nel mondo per le peculiarità del sottosuolo e le condizioni climatiche. In seguito alla potente eruzione del Vesuvio avvenuta diverse migliaia di anni fa, materiali piroclastici trasportati da forti venti si insediano sul territorio dell’Irpinia, dando vita a uno spesso strato di materiali vulcanici, che si consolida nel corso dei secoli.
Oggi, ilterroirdell’Irpinia presenta una grandericchezzadi micronutrientiminerali. Strati più superficiali sono formati da calcari stratificati, mentre le colline e le valli sono costituite da depositi di materiali arenacei e argillosi. I terreni mostrano soprattutto una tessitura ben bilanciata, priva di argilla, con frequenti pietrosità. Il clima mediterraneo imprime al territorio inverni freddi e umidi ed estati calde, con forti escursioni termiche tra il giorno e la notte.
L’equilibrio tra clima, vite e suolo è perfetto. Un equilibrio che è diventato sempre più armonico nel corso dei secoli, dando vita a vini dalle caratteristiche eccelse, che si caratterizzano per complessità aromatica, un gusto vellutato, pieno ed elegante, aromi intensi e delicati.

ABBINAMENTO CONSIGLIATO

Una bollicina fresca e delicata, che bene si abbina a piatti anche dotati di una leggera untuosità, di media struttura e profumi intensi.

AFFINAMENTO

Coda di Volpe raccolto con cura e pressato delicatamente. Fermentazione in serbatoi di acciaio inox e seconda fermentazione in autoclave secondo il Metodo Martinotti.

TIPOLOGIA: spumante
UVAGGIO:
 coda di volpe 100%
PROVENIENZA: 
Italia, Campania
EVOLUZIONE: 
2 anni
TEMPERATURA DI SERVIZIO: 
6-8° C
BICCHIERE CONSIGLIATO: 
calice stretto
VOLUME IN ALCOL: 
12% vol.
FORMATO: 75 cl

L’azienda si trova a Montemiletto, in provincia di Avellino.

La filosofia della Tenuta si basa sulla scelta produttiva di utilizzare: valorizza al massimo le uve dei propri vigneti partendo dalla certezza che essi sono impiantati su terreni eccezionalmente vocati e nella convinzione che la qualità nasca innanzitutto in vigna.

Lavorano nel rispetto del “terroir”, inteso come l’interazione indissolubile tra fattori pedoclimatici, vitigni impiantati, l’intervento dell’uomo tramite aggiornati sistemi colturali, moderne tecniche di vinificazione e tradizionali metodiche di affinamento in cantina, raffigura l’unica strada percorribile per tendere al massimo della qualità.

La linea di vini è tutta costruita attorno ai vitigni irpini, autoctoni e regionali, le cui caratteristiche sono soprattutto la freschezza, il corpo e i profumi. La scelta attenta di terreni vocati per posizione, esposizione, altitudine, composizione del suolo e pendenza permette alla cantina di ottenere uve di ottima qualità, vinificate in purezza al fine di esprimerne le caratteristiche che le rendono uniche e da esse produrre vini animati dalla voglia di emozionare.