Müller Thurgau Sòfi 2023 – Franz Haas

Il Müller Thurgau Sofì si presenta con un vivace colore giallo paglierino, con aromi che ricordano note di moscato, frutta fresca, pesche e fiori (primula gialla); chiude con gusto elegante e sapido con finale molto piacevole. Con convincente semplicità e fresca acidità il vino seduce già in gioventù.

11,90

Carrello

Descrizione

In un’azienda dove si produce vino da più di 130 anni, anche i bambini nascono con l’imprinting ben preciso delle proprie origini. Così è stato per Sofia, la primogenita di Franz Jr., che già in tenera età aveva espresso il desiderio di avere un vino che portasse il suo nome e così fu, dando vita ad una linea di etichette rivolte alle esigenze di un pubblico più giovane. Nello specifico, questo Müller-Thurgau (vitigno originario della Germania e creato mediante incroci di Riesling renano e Sylvaner dall’enologo Hermann Müller nell’università di Thurgau), è una bellissima espressione del suo terroir.

Il Müller Thurgau Sofì si presenta con un vivace colore giallo paglierino, con aromi che ricordano note di moscato, frutta fresca, pesche e fiori (primula gialla); chiude con gusto elegante e sapido con finale molto piacevole. Con convincente semplicità e fresca acidità il vino seduce già in gioventù.

Le viti di Müller Thurgau sono allevate a Guyot ad altitudine variabile tra 500 e 800 metri. I terreni, misti tra argilla e porfido, sono esposti a sud e sud-ovest.

Dopo una breve macerazione per favorire l’estrazione aromatica, il pigiato (uva diraspata) viene delicatamente pressato. Successivamente il mosto viene fermentato a temperatura controllata in vasche d’acciaio per poi affinare lì per circa cinque mesi e dopo per un breve periodo in bottiglia.

Il vino si presta come aperitivo oppure come semplice abbinamento a primi leggeri della cucina mediterranea, a insalate di pesce e formaggi caprini freschi, su gnocchetti pomodoro e basilico, sogliola alla mugnaia, insalata di avocado e gamberi ma anche come aperitivo.