Shop

Menu

Tonkatsu. La tipica cotoletta giapponese.

 

@peperoncinoforte

Per preparare il tonkatsu ho usaro lombata di maiale alta circa 1,5 cm, condita con sale e pele, passara in fatina, uova d panko, e fritta a 170 gradi. Accompagnata con cabolo cappuccio condito con olio e salsa di soia, e finita con salsa tonkatsu (in mancanza salsa bbq) ed erba cioollina. @lucacarbonelli • • • • #PeperoncinoForte #tonkatsu #ricettegiapponesi #foodfusion #ricetteorientali #cucinagiapponese

♬ suono originale – PeperoncinoForte

Per preparare il tonkatsu ho usato lombata di maiale alta circa 1,5cm, condita con sale e pepe, passata in farina, uova e panko, e fritta a 170 gradi. Accompagnata con cavolo cappuccio condito con olio e salsa di soia, e finita con salsa tonkatsu (in mancanza salsa bbq) ed erba cipollina.

Da wikipedia:

Il tonkatsu è stato introdotto in Giappone dai portoghesi. Questo piatto fu originariamente considerato come uno yōshoku — piatti tipici della cucina europea modificati per adattarli al gusto dei giapponesi che furono creati tra la fine del XIX e l’inizio del XX secolo — e fu chiamato katsuretsu (cotoletta) o semplicemente katsu.

I primi katsuretsu erano generalmente fatti con carne di manzo; la versione con carne di maiale, simile agli odierni tonkatsu, sarebbe stata servita per la prima volta nel 1890 in un ristorante specializzato in piatti occidentali a Tokyo, nel quartiere di Ginza. Il termine tonkatsu (katsu di maiale) fu coniato negli anni trenta.

 

P.IVA 10400451216 | REA: NA-1103141 | peperoncinoforte@pec.it | info@peperoncinoforte.it